Studio Comparativo sul Cannabis: USA e Canada

Bandiera americana e canadese

Studio Comparativo sul Cannabis: USA e Canada

Uno studio recente pubblicato sul Journal of Cannabis Research ha messo in luce le percezioni e l'uso del cannabis negli Stati Uniti e in Canada. Nonostante politiche nazionali diverse, con la legalizzazione federale del cannabis in Canada e non negli Stati Uniti, lo studio rivela notevoli somiglianze nelle attitudini e nei tassi di consumo in entrambi i paesi.

Temi Chiave dello Studio

La ricerca, che ha coinvolto sondaggi condotti su 1.047 canadesi e 1.037 residenti americani, si è concentrata su quattro temi principali: accettazione e consumo, normalizzazione, prodotti commestibili e istruzione. Fornisce una visione completa di come il cannabis sia visto e utilizzato in Nord America.

Tassi di Utilizzo Simili in Entrambi i Paesi

Uno dei risultati significativi dello studio è la similitudine nei tassi di utilizzo del cannabis tra i due paesi. Circa il 45% dei canadesi e il 42% degli americani ha dichiarato di consumare cannabis. Lo studio ha inoltre evidenziato che una parte significativa di questi consumatori assume cannabis quotidianamente.

Fonti Legali e Preferenze dei Consumatori

In modo interessante, lo studio ha rilevato che i consumatori americani sono meno propensi a acquistare cannabis da fonti legali rispetto ai loro omologhi canadesi. Questa differenza è attribuita allo stato legale variabile del cannabis negli Stati Uniti, dove molti stati vietano ancora il consumo di cannabis per adulti, spingendo alcuni consumatori verso fonti illecite.

Sostegno alla Legalizzazione

Le attitudini nei confronti della legalizzazione del cannabis mostrano forti paralleli, con il 78% dei partecipanti canadesi e il 75% degli americani che esprimono il loro sostegno alla legalizzazione del cannabis. Questo risultato indica un ampio consenso a favore della legalizzazione del cannabis in tutta l'America del Nord.

Regolamentazione Locale e Autorità Municipali

Lo studio ha anche esaminato le opinioni sulla regolamentazione locale. La maggior parte dei canadesi ritiene che i governi municipali non dovrebbero avere il potere di vietare la vendita di cannabis al dettaglio all'interno delle loro giurisdizioni. In contrasto, una percentuale inferiore di partecipanti americani si è opposta ai divieti locali sulla vendita di cannabis al dettaglio.

Normalizzazione e Necessità di Istruzione

Gli autori hanno concluso che il cannabis è sempre più percepito come una sostanza normalizzata in Nord America. Tuttavia, hanno anche individuato una significativa necessità di istruzione sul cannabis, sulle sue proprietà e sui potenziali benefici per la salute fisica e mentale.

Riconoscimento Pubblico del Consumo di Cannabis

Le risposte dei canadesi hanno indicato un atteggiamento più rilassato verso il riconoscimento pubblico del consumo di cannabis rispetto ai loro omologhi americani. Questo cambiamento di atteggiamento è più pronunciato rispetto alla prima legalizzazione del cannabis in Canada nell'ottobre 2018.

Preferenze dei Prodotti e Impatto della Pandemia

Il fiore di cannabis essiccato è emerso come il prodotto più popolare in entrambi i paesi. Lo studio ha anche notato un aumento del consumo di cannabis durante la pandemia da COVID-19, con una percentuale significativa di consumatori in entrambi i paesi che ha segnalato un aumento del consumo.

Interesse Accademico nella Ricerca sul Cannabis

L'ampio corpus di letteratura accademica sul cannabis, con oltre 4.000 studi pubblicati solo nel 2023, sottolinea l'interesse crescente e l'importanza della ricerca sul cannabis per comprendere i suoi impatti sociali, sanitari ed economici.

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

Robin Roy Krigslund-Hansen

Robin Roy Krigslund-Hansen

About the author:

Robin Roy Krigslund-Hansen è noto per la sua vasta conoscenza ed esperienza nei campi della produzione di CBD e canapa. Con una carriera che si estende per oltre un decennio nell'industria della cannabis, ha dedicato la sua vita a comprendere le complessità di queste piante e i loro potenziali benefici per la salute umana e l'ambiente. Nel corso degli anni, Robin ha lavorato instancabilmente per promuovere la piena legalizzazione della canapa in Europa. La sua affascinazione per la versatilità della pianta e il suo potenziale per una produzione sostenibile lo hanno portato a intraprendere una carriera in questo campo.

Maggiori informazioni su Robin Roy Krigslund-Hansen

Prodotti Correlati