Il CBD risulta in un test antidroga?

Se sei preoccupato per questo problema, allora ti consigliamo vivamente di usare i nostri oli di CBD ad ampio spettro con meno dello 0,0% di THC.

Le concentrazioni di THC nell'olio di CBD non sono neanche lontanamente sufficienti per avere un effetto intossicante su di voi. Il THC è il cannabinoide che viene preso di mira nei test antidroga.

Questi test cercano i prodotti metabolici del THC e iniziano con un semplice campione di urina. Il test utilizza anticorpi per rilevare il THC e il metabolita che produce, conosciuto con il nome piuttosto complicato di '11-nor-delta9-carbossi-THC (THC-COOH)'. Se i test iniziali trovano che hai più di 50 nanogrammi (ng) di queste sostanze nelle tue urine, un test di gascromatografia / spettrometria di massa (GC/MS) viene effettuato per confermare il risultato. Questo test mira al metabolita 11-nor-THCCOOH e non è sensibile ad altri cannabinoidi, incluso il CBD.

Iscriviti alla nostra newsletter per ottenere un regalo di benvenuto gratuito