Il CBD può trattare le convulsioni

34 19, Giovedì 3 minuti di lettura

Il CBD può trattare le convulsioni

Le crisi epilettiche sono causate da segnali elettrici vaganti nella mente o da un improvviso episodio elettrico. Il motivo per cui ciò accade non è generalmente noto. Nonostante ciò, è tipicamente collegato a fattori ereditari. È stato scoperto che su tre individui che soffrono di confusione, uno è portato ad avere un parente che soffre della stessa esperienza. Altri motivi potenziali per l'epilessia includono danni cerebrali a causa di ictus, malattie mentali, tumore cerebrale, abuso di alcolici, abuso di sedativi, gravi danni alla testa e assenza di ossigeno al momento della nascita.

Le crisi epilettiche ricorrenti sono le principali indicazioni di epilessia. Nonostante ciò, gli effetti collaterali concomitanti potrebbero anche essere caratteristici di una problematica neurologica.

  1. Convulsione senza aumento della temperatura corporea
  2. Memoria confusa accompagnata da brevi blackout
  3. Stanchezza estrema, svenimenti frequenti e minzione. Anche dopo il recupero, la persona può non rispondere all'ambiente circostante per un certo periodo di tempo.
  4. Rigidità improvvisa
  5. Perdita di equilibrio, con conseguente caduta improvvisa
  6. Battito di ciglia e masticazione improvvisa
  7. La persona può sembrare stordita e rimanere inerte alle domande per un certo periodo di tempo.
  8. Ripetizione di alcuni movimenti in modo anomalor
  9. Ansia improvvisa, panico, paura e rabbia
  10. Particolare sensibilità al tatto, al suono e all'olfatto
  11. Movimenti rapidi e scattosi di braccia, gambe e corpo

Uso l'olio di CBD per le convulsioni

Il CBD ha acquisito fin da subito una tale importanza nel trattamento delle convulsioni che numerose famiglie con pazienti epilettici si stanno trasferendo negli stati che hanno autorizzato l'utilizzo del composto. Gli oli di CBD non causano alcun pericolo significativo per la salute e possono essere utilizzati in modo sicuro anche dai bambini. Nonostante il fatto che i cannabinoidi siano stati notoriamente utilizzati per il trattamento di diverse questioni neurologiche, essi contengono inoltre alte percentuali di THC (un composto psicoattivo), che potrebbe non avere alcun vantaggio per il paziente. Il CBD poi non sballa come il THC e inoltre lavora attraverso vari recettori situati in tutto il corpo. Lo strumento atomico del CBD per il trattamento dell'epilessia è ancora sotto esame ed è incredibile. Potrebbe richiedere solo qualche tempo prima che il componente venga riconosciuto come il trattamento essenziale per le crisi epilettiche.

Come fa il CBD ad arrestare le convulsioni?

 Gli oli di CBD sono stati sviluppati come un trattamento di grande successo per le crisi epilettiche, così come per diverse condizioni. Questo perché il composto si concentra in modo specifico sulla struttura degli endocannabinoidi nelle persone, che si occupa della salute generale e del recupero. Si tratta di una struttura focale che influenza innumerevoli capacità, ad esempio, la gestione del sistema sensoriale, il sistema sicuro e inoltre diversi organi del corpo. In questo modo, piuttosto che concentrarsi solo su una zona particolare come la maggior parte degli svariati farmaci, il CBD promuove una regolazione generale del corpo.

Numerosi pazienti hanno trovato un rapido aiuto in seguito all'utilizzo dell'olio di CBD. Nonostante il fatto che il componente possa non indicare effetti rapidi su tutti i pazienti, in una condizione normale, le crisi sono state ridotte apparentemente del 54%. Analogamente è stato riportato che il CBD è estremamente forte e accettato dal corpo, e si sta sviluppando rapidamente in notorietà e non presenta sintomi.

Riferimenti

  1. Devinsky O, Marsh E, Friedman D, et al. Cannabidiol in patients with treatment-resistant epilepsy: an open-label interventional trial. Lancet neurology 2015.
  2. Tzadok M, Uliel-Siboni S, Linder I, et al. CBD-enriched medical cannabis for intractable pediatric epilepsy: The current Israeli experience. Seizure: the journal of the British Epilepsy Association 2016;35:41-44.
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4604191/

Questo articolo è stato scritto da un autore indipendente e di terze parti specializzato nella ricerca su CBD, canapa e cannabis. Qualsiasi opinione, consiglio o raccomandazione espressa nell'articolo non riflette l'opinione di Formula Swiss AG o dei nostri dipendenti. Non facciamo alcuna affermazione su nessuno dei nostri prodotti e rimandiamo al nostro disclaimer per ulteriori informazioni.


Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere pubblicati


Anche in Convulsioni

I cannabinoidi sono qui per restare come medicina
I cannabinoidi sono qui per restare come medicina

44 19, Mercoledì 4 minuti di lettura

Leggi di più

Join our our newsletter to get a free welcome gift