Come viene estratto l'olio di CBD?

5 minuti di lettura

Come viene estratto l'olio di CBD?

Il cannabidiolo - o CBD - è uno dei tre ingredienti principali che si trovano nelle piante di cannabis. L'olio CBD ha ricevuto molta attenzione dopo che i suoi potenziali usi sono stati dimostrati da studi recenti.

Il miglior CBD di qualità viene estratto dalla canapa industriale. Ha una quantità attendibile di THC e non ha effetti psicotropi. Ci sono diversi modi che vengono impiegati per l'estrazione del CBD dalle piante di canapa. L'estrazione dalla canapa è più semplice perché la pianta contiene solo CBD. L'attrezzatura utilizzata per il processo è facile da usare.

Poiché per produrre olio di canapa ci vuole una quantità significativamente maggiore di steli di canapa, aumenta il rischio di contaminazione delle tossine contenute nella pianta. Questo è il risultato delle forti proprietà di bio-accumulatore della canapa, dove estrae le tossine dal terreno in cui cresce. Sfortunatamente, molti oli di canapa sono anche noti per la mancanza dell'intero spettro di terpeni e altri cannabinoidi che si ritiene agiscano in sinergia con il CBD, il che significa che i consumatori ricevono meno benefici. Detto ciò, ci sono alcune marche che effettuano test rigorosi per assicurarsi che il contenuto del CBD, oltre che a quello dei terpeni ed altri cannabinoidi, sia sufficiente.

Noi di Formula Swiss forniamo sempre un certificato di analisi, che ti indicherà esattamente che tipo di composti contenuti nell'olio di canapa e in quali concentrazioni

Il processo di estrazione consiste nell'utilizzare un solvente per estrarre l'olio dal fusto di canapa. Esistono numerosi solventi utilizzati in commercio, ognuno dei quali presenta vantaggi e svantaggi. 

Di solito si usa un solvente per il processo di estrazione. I solventi comunemente usati sono CO2, olio d'oliva e altri solventi liquidi. Da FormulaSwiss, assicuriamo di mantenere la qualità del CBD che viene estratto dalle piante. Per questo motivo utilizziamo piante e tecniche di estrazione della massima qualità.

In questo articolo descriveremo alcuni dei metodi che possono essere utilizzati per estrarre il CBD dalla canapa.

Estrazione di CBD con CO2

La tecnica di estrazione della CO2 è supercritica. È il metodo più efficiente e sicuro utilizzato per l'estrazione del CBD. Tuttavia, il processo è un po' costoso. I nostri esperti hanno utilizzato attrezzature ad alta tecnologia per il processo che aiuta a modificare le fasi della CO2 mediante l'applicazione di pressione e temperatura. Il gas CO2 viene compresso a 1000 psi. Il gas diventa supercritico quando viene compresso in condizioni così estreme. Ciò significa che sotto questa pressione il gas viene convertito in liquido.

Una volta compressa la CO2 si presenta allo stato gassoso e liquido allo stesso tempo. La CO2 si riscalda e passa attraverso la canapa in un dispositivo chiamato estrattore a circuito chiuso. Aiuta ad estrarre l'olio CBD. La pressione e la temperatura vengono gestite con tale perfezione da garantire che il contenuto nutrizionale della canapa non venga danneggiato.

I risultati del processo sono il CBD di alta qualità che è la forma più pura dell'estratto disponibile. Il prodotto è comunemente trasparente e di colore ambra chiaro all' ombra. È il CBD a spettro completo che viene stoccato in contenitori scuri per assicurare che il calore e la luce non influiscano sulla concentrazione della sostanza chimica degli estratti. I nostri esperti utilizzano lo stesso processo per valutare le altre sostanze chimiche presenti nella canapa e quali potrebbero essere i loro effetti positivi sul corpo umano.

Da Formula Swiss utilizziamo sempre il metodo di estrazione di CO2 per garantire la qualità ottimale di tutti i nostri prodotti oleosi della canapa.

Estrazione con olio d'oliva o etanolo

L'etanolo è stato definito sicuro dalla FDA. È sicuro per il consumo umano quando è disponibile a 16000 ppm. È un buon solvente per uso generale perché si trova comunemente nella maggior parte degli articoli che usiamo nella vita quotidiana. Viene utilizzato come conservante nella maggior parte degli articoli commestibili. Così come è presente in alcuni dei cosmetici che abbiamo usato. È mescolabile in acqua, il che lo rende un prodotto affidabile per l'estrazione della canapa.

1. L'etanolo può essere utilizzato per l'estrazione di CBD dalla canapa.
2. Tuttavia, l'estrazione dell'etanolo presenta alcuni inconvenienti.
3. È idrosolubile e scioglie facilmente la clorofilla a causa della quale il sapore del prodotto diventa erbaceo e amaro
4. La clorofilla si estrae facilmente, ma i metodi supplementari aumentano i costi di produzione.
5. È stato riscontrato che quando la clorofilla viene rimossa dal CBD estratto, riduce la potenza dell'olio. Questo è il motivo per cui solitamente non usiamo questa tecnica. Consegniamo ai nostri clienti un CBD altamente potente e della qualità più elevata.

Al posto dell'etanolo, è preferibile utilizzare il metodo di estrazione con olio d'oliva. È molto semplice perché l'olio d'oliva viene riscaldato a 200 gradi Fahrenheit e poi gli estratti vengono filtrati dalla pianta. L'unico problema di questi estratti è che non possono essere filtrati. Questo è il motivo per cui le foglie diventano meno potenti e quindi gli utilizzatori devono assumere una dose maggiore per ottenere gli effetti migliori.

Metodo di estrazione con butano o esano

È anche conosciuto come metodo Rick Simpsons. Egli soffriva di acufene e vertigini dopo un incidente sul posto di lavoro. Il trattamento seguito non ha prodotto risultati molto efficaci, ed aveva visto un documentario sui benefici del CBD. Chiese al suo medico di usare il CBD per il trattamento, ma egli rifiutò. Così, invece, iniziò ad estrarre il proprio CBD e vide un miglioramento delle sue condizioni dopo l'utilizzo del CBD.

Per il processo di estrazione, Rick Simpson ha utilizzato diversi idrocarburi come:

1. Butano
2. Esano
3. Pentano
4. Propano
5. Acetone

Gli idrocarburi hanno un basso punto di ebollizione che può essere rimosso durante il processo di estrazione. In questo processo viene estratta la forma più pura di olio CBD. Il processo è molto semplice ed economico ma, allo stesso tempo, è pericoloso perché può portare a esplosioni o incendi. Durante l'estrazione, produce fumi che sono sensibili alle fiamme.

Da FormulaSwiss produciamo solo il miglior CBD

Da FormulaSwiss utilizziamo la tecnica di estrazione della CO2 perché è il processo più affidabile e autentico. Ci aiuta ad estrarre l'olio CBD di qualità più pura che viene opportunamente conservato per assicurare che i clienti otterranno i migliori risultati di qualità. Dopo l'estrazione gli esperti testano gli estratti per assicurare che siano puri, di grande potenza e che forniscano i risultati desiderati dai clienti. Lavoriamo in questo campo da molti anni e sappiamo come assicurare che il CBD di migliore qualità venga estratto.

La canapa utilizzata nel processo viene coltivata nei nostri giardini. I nostri esperti utilizzano le migliori tecniche di coltivazione per assicurare che le piante di canapa siano sane. Controlliamo il contenuto nutrizionale e CBD delle piante e solo le piante migliori vengono utilizzate per l'estrazione dell'olio e il resto viene scartato. Per una qualità ottimale, le condizioni all'interno del reparto di estrazione sono gestite correttamente e gli esperti supervisionano l'intero processo per assicurare che tutto venga gestito in modo professionale. Ecco perché gli estratti FormulaSwiss disponibili sono i migliori. 

Puoi scoprire di più riguardo a come svolgiamo i controlli di qualità da Formula Swiss puoi anche vedere i nostri ultimi risultati dei test.


Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

Join our our newsletter to get a free welcome gift