Cosa sono le proteine della canapa?

3 minuti di lettura

Cosa sono le proteine della canapa?

La canapa fa parte della specie della Cannabis sativa, che comprende anche la marijuana, ma è importante sapere che si trattano di due piante distinte.

La canapa è una coltivazione miracolosa che è stata coltivata per migliaia di anni per una grande varietà di usi medicinali e industriali.

Può essere trasformata in carta, abbigliamento, plastiche biodegradabili, vernici, isolamento, biocarburanti, mangimi, alimenti e molte altre cose.

Le piante di canapa autorizzate alla coltivazione hanno un contenuto di THC inferiore dello 0,3%, una quantità così esigua che non produce effetti psicoattivi se consumate. Perciò, la canapa NON ti fa sballare.

Per produrre proteine della canapa, l'olio viene estratto dai semi di canapa e la farina di semi rimanente viene trasformata in polvere.

Una porzione standard di 30 grammi di proteine di canapa in polvere fornisce 12-15 grammi di proteine.

La canapa è illegale?

Il Controlled Substances Act del 1970 classifica ingiustamente tutte le forme di cannabis come droga, rendendone illegale la coltivazione. Tuttavia, importare prodotti a base di canapa era ancora legale fintanto che i livelli di THC fossero estremamente bassi.

L'Agricultural Act del 2014 ha dato il potere ai paesi di coltivare nuovamente la canapa per progetti di ricerca, e la legislazione conseguente ha fatto anche di più per rimuovere la precedente stigmatizzazione.

Oggi, più di 30 paesi hanno iniziato ad allevare canapa per scopi di ricerca, industriali o commerciali. Tuttavia, la produzione commerciale di canapa rimane illegale a livello federale.

Quali sono i benefici per la salute delle proteine della canapa?

Oltre al semplice contenuto proteico, le proteine in polvere della canapa spesso includono altri due componenti che favoriscono una buona salute.

Fibre

La canapa contiene sia fibre solubili che insolubili e la maggior parte dei suoi prodotti proteici contiene circa 10 grammi per porzione - quasi la metà del fabbisogno giornaliero raccomandato dall'FDA di 25 grammi (per coloro che seguono una dieta standard di 2.000 calorie).

La fibra solubile nella proteina della canapa è una fonte di batteri intestinali utili che hanno dimostrato di aiutare a regolare lo zucchero nel sangue. La fibra insolubile aiuta il corpo a far transitare i rifiuti attraverso il tratto intestinale.

La fibra è anche riempitiva, rendendo le proteine della canapa una scelta eccellente per sostituire un pasto con uno shaker. A tal proposito, possono essere una scelta migliore delle proteine del siero di latte, che non contengono praticamente alcuna fibra.

Grassi buoni

Le proteine della canapa presentano generalmente tre grammi di grassi per porzione, derivanti da acidi grassi omega-3 e omega-6, che sono stati riconosciuti per sostenere la salute del cuore. Gli omega-3 sono difficili da trovare in fonti non ittiche, e l'alto contenuto di acido stearidonico della canapa (un tipo di omega-3) le rende una buona alternativa per coloro che non mangiano pesce.

Le proteine della canapa aumenteranno i miei livelli di estrogeno?

Le proteine della soia, che sono probabilmente l'integratore proteico non caseario più diffuso, vengono spesso attaccate per i loro isoflavoni. Si ritiene che questi componenti aumentino i livelli di estrogeni (anche se la ricerca non l'ha confermato). Tuttavia, la proteina della canapa non ha evidenziato alcun effetto sugli estrogeni o un effetto negativo sul testosterone.

Come posso introdurre le proteine della canapa nella mia dieta?

Preparare shaker proteici è il modo più diffuso per consumare proteine della canapa. Oltre agli shaker, esistono decine di modi per aggiungere le proteine della canapa alla tua dieta. Potresti tranquillamente mescolarle in un succo di frutta o nella tua bevanda preferita.

Una porzione al gusto di cioccolato può essere aggiunta alla farina d'avena al mattino, oppure puoi mescolare la polvere nello yogurt, nella frutta o in un curry di cocco.

La proteina della canapa può anche essere utilizzata come sostituto della farina nelle ricette da forno: con essa si possono preparare barrette proteiche e pancake, muffin e pane ad alta percentuale proteica. (Non preoccuparti, il calore non danneggia le proteine.)


Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

Join our our newsletter to get a free welcome gift