Il CBD e i gatti

4 minuti di lettura

Il CBD e i gatti

La CBD recentemente sta esplodendo nel mercato dei media e per il consumo legato agli animali domestici. Ogni sito web sul CBD ha ora una sezione aggiuntiva per gli oli di CBD o per i tuoi animali domestici. Ma cos'è esattamente il CBD e perché aiuta te e i tuoi animali?

L'olio di del CBD può aiutare i gatti?

CBD è noto per essere di aiuto con problemi come il dolore grave e cronico, problemi femminili, mal di testa, problemi di stomaco, ansia, sonno, fame, cancro, problemi della pelle e dei capelli. Anche se nulla di tutto questo è stato dimostrato al 100% attraverso la ricerca medica, poiché la FDA ha appena approvato l'olio di CBD per la ricerca futura, un gran numero di consumatori può attestare ciò che il CBD ha fatto per loro personalmente.

Perchè il CBD è solamente un integratore?

Attualmente, il CBD non viene considerato come un farmaco, ma solo un integratore, e anche se è solo un integratore, il CBD sta facendo cose che la medicina non è mai stata in grado di fare prima. Il CBD è anche conosciuto come un cannabinoide. È una sostanza che viene estratta da piante di canapa e marijuana e trasformata in olio. Molte persone hanno usato questo olio per aiutare con tutti i tipi di problemi medici, anche se non è ancora approvato dall'FDA. L'integratore dovrebbe essere sottoposto ad ulteriori test per sperimentare qualsiasi uso medico reale, ma d'ora in poi, può essere utilizzato solo come integratore alimentare. Un'interazione di CBD, insieme ai recettori endocannabinoidi, può essere rilevata nei corpi di alcuni animali.

A causa di tutto questo, il CBD sta crescendo su Internet e nei negozi. Il mercato del CBD attualmente si interessa a quello degli animali. Questo è un mercato enorme, e ha un grande potenziale una volta che il test sul CBD è stato finalizzato come sostanza medica, ma attualmente i consumatori stanno testando gli integratori di CBD sui loro animali domestici.

Dare il CBD agli animali domestici

Ci sono stati numerosi casi di persone che hanno dato il CBD ai loro gatti e cani, ogni volta che hanno mostrato utilizzi grandiosi. Finora, la gente ha detto di aver usato il CBD per i loro gatti per problemi di alimentazione, pelle, pelle, diabete, ansia e tumori o cancro. I veterinari hanno persino iniziato a raccomandare l'uso del CBD per i cani e gatti come integratore naturale per aiutare a risolvere molti problemi e prevenirli prima che si verifichino.

Gatti e cibo

È molto facile che i gatti siano attenti al cibo. Molti gatti mangiano solo cibi in scatola o morbidi, alcuni mangiano solo cibi duri e altri invece mangiano solo le prede che uccidono.

La prima cosa da ricordare è che cani e gatti non sono uguali. I gatti sono completamente carnivori e hanno bisogno di essere nutriti con una certa quantità di carne e proteine. Se non mangiano quello che gli stai dando, metti loro in bocca un po' di olio di CBD e poi inizia ad introdurlo nel loro cibo ogni giorno. Alla fine, vorranno iniziare a mangiare di più ed essere molto meno scrupolosi. Oltre ai problemi di alimentazione, è possibile utilizzare il CBD per i tuoi gatti per curare il diabete del gatto.

Diabete del gatto

Il CBD può anche aiutare i gatti affetti da diabete. Il CBD aiuta a produrre insulina e lenisce l'infiammazione. Agisce con gli endocannabinoidi del sistema del gatto, che aiutano a bilanciare la produzione di insulina per aiutare i gatti che hanno già il diabete, oltre a prevenire l'insorgenza del diabete in primo luogo.

Pelle e pelliccia

Un importante problema per il quale il CBD può aiutare i gatti è la pelle e la pelliccia. I gattini, specialmente quelli che vanno all'aperto e rientrano in casa, possono spesso sviluppare problemi di pelle e peli. Questo può essere un problema perché problemi come questi possono essere trasferiti ai gatti di casa. Alcuni problemi dei peli e della pelle possono anche essere passati agli esseri umani. L'olio di CBD può aiutare a bloccare i problemi della pelle, e la sua consistenza oleosa aiuta a prevenire le pulci.

Ansia, cancro, tumori, tumori, respirazione e addome.

Alcuni gatti soffrono di casi gravi di ansia.

Il CBD può aiutare questi gatti a calmarsi e non preoccuparsi così tanto. In sostanza, quando viene utilizzato topicamente e internamente, il CBD è anche conosciuto per aiutare a prevenire tumori e cancro. Questo, a parte il diabete dei gatti, è un grosso problema. Il CBD può anche aiutare con problemi respiratori superiori e digestivi. I gatti, come gli esseri umani e i cani, possono trarre grandi benefici dall'uso degli integratori di CBD. Il CBD possiede varie proprietà curative che possono essere benefiche solo per il tuo gatto.

Effetti collaterali reali

Sono presenti pochissimi effetti collaterali per l'uso del CBD, se si possono chiamare così. Il CBD è noto per causare sonnolenza e aumento dell'appetito. Se il tuo gatto è già in sovrappeso, è molto importante proseguire con la sua dieta mentre usa il CBD, assicurandosi di non dargliene di più solo perché lo vuole. Un gattino in sovrappeso non è un gattino sano, indipendentemente da ciò che gli si dà come alimento o integratore.

Consumare olio di CBD insieme al tuo gatto

Nella maggior parte dei casi, se si vive in un paese dove è accettabile usare il CBD, probabilmente si dovrebbe iniziare ad usarlo sia per te che per i tuoi animali domestici.

Il CBD ha così tanti benefici, così pochi effetti collaterali, e può produrre risultati eccellenti. È sia preventivo che curativo, ed è sorprendente che più persone non usino più questa sostanza incredibile.

Dovresti sempre parlare con il veterinario del tuo animale prima di prendere la decisione di dargli il CBD, ma se il veterinario lo approva, non vorresti che i tuoi animali domestici godessero della stessa salute e qualità di vita che hai tu?


Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

Join our our newsletter to get a free welcome gift