10 motivi per i quali il tuo cane merita il CBD ogni giorno

5 minuti di lettura

10 motivi per i quali il tuo cane merita il CBD ogni giorno

In questo articolo analizziamo i 10 motivi per cui dovreste seriamente considerare di somministrare al tuo cane il CBD quotidianamente.

Ci occuperemo di questa erba naturale spesso fraintesa e della ricerca che dimostra quanto sia promettente nell'aiutare i cani a risolvere una serie di problemi di salute più comuni.

1. Il CBD non è psicoattivo

Il CBD (cannabidiolo) è una sostanza presente nella cannabis e nella canapa. Il THC (tetraidrocannabinolo) si trova anche nella cannabis ed è questo componente che conferisce alla marijuana le sue proprietà psicoattive. La maggior parte degli oli di CBD sono i CBD benefici senza THC e generalmente provengono dalla canapa, non dalla marijuana. In poche parole, il tuo cane non si "sballerà" con l'olio di CBD. Il cane si rilasserà senza intossicarsi.

2. L'olio di CBD riduce l'ansia

Il tuo cane soffre di ansia da separazione o di fobie da rumore?  

CBD è stato oggetto di studi approfonditi per i suoi effetti sullo stress e l'ansia. Negli esseri umani, è stato scoperto che:

3. CBD può combattere il cancro

Il CBD e altre sostanze trovate nella canapa e nella cannabis hanno un effetto antitumorale. È stato anche dimostrato che il CBD arresta la crescita delle cellule tumorali e ha incrementato la morte delle cellule tumorali.

  • Il CBD aiuta il sistema immunitario e le sue cellule killer a provocare la morte delle cellule tumorali.
  • Il CBD uccide le cellule del cancro bloccando le loro abilità di produzione di energia.
  • Le proprietà antitumorali del CBD rallentano e inibiscono la crescita delle cellule di glioma.
  • Il CBD può aiutare ad incrementare l'efficacia dei trattamenti convenzionali contro il cancro.

4. Il CBD può trattare le convulsioni e l'epilessia

Si stima che fino al 5% dei cani soffre di crisi epilettiche.

Purtroppo, la maggior parte dei cani affetti da crisi epilettiche vengono trattati con farmaci come il fenobarbitale e il bromuro di potassio. Anche se possono aiutare a controllare le crisi, possono essere estremamente dannose per il fegato e altri organi del tuo cane. E i farmaci non funzionano in tutti i casi.

È stato dimostrato che il CBD funziona bene contro l'epilessia resistente ai farmaci. Da uno studio, 7 pazienti con epilessia resistente ai farmaci su 8 hanno riscontrato un miglioramento significativo dopo 4-5 mesi dall'assunzione di CBD.

E un sondaggio sui bambini affetti da epilessia resistente ai trattamentirivela che l'84% dei bambini che ha assunto CBD ha riscontrato una riduzione nella frequenza delle convulsioni.

5. Il CBD allevia il dolore

I cannabinoidi nel CBD funzionano così bene per quanto riguarda il dolore che gli scienziati lo considerano come una nuova classe di farmaci per il trattamento del dolore cronico. Gli studi dimostrano come il CBD sia molto efficace per: 

6. Il CBD può aiutare in caso di sindrome del colon irritabile

Studi sugli animali hanno dimostrato che il CBD può prevenire le coliti (IBD) e ripristinare la normale motilità intestinale nella sindrome del colon irritabile.

Il CBD possiede anche proprietà antibiotiche, compreso lo Staphylococcus Aureus (MRSA).

7. Il CBD riduce l'infiammazione cronica e le malattie autoimmuni

È stato dimostrato che il CBD diminuisce la produzione ed il rilascio di citochine infiammatorie che possono causare allergie, ipersensibilità ed autoimmunità. Può anche sopprimere una cosa chiamata dominanza Th17, che è la causa principale delle malattie autoimmuni.

Il CBD inoltre inibisce la produzione di macrofagi infiammatori e diminuisce l'infiammazione cronica.

Il CBD è anche un potente antiossidance che si è dimostrato essere più potente delle vitamine C ed E.

8. Il CBD può proteggere il sistema nervoso e aiutare a combattere le malattie neurodegenerative.

Per i cani che soffrono di mielopatia degenerativa e altri problemi alla colonna vertebrale e ai nervi, il CBD è molto promettente. È stato dimostrato che aiuta i pazienti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica (ALS), Alzheimer e Parkinson proteggendo le cellule celebrali dalla tossicità.

Per i cani più anziani, il CBD ha dimostrato che protegge le cellule celebrali dalla morte causata dai radicali liberi e dalle tossine.

9. Il CBD incrementa l'appetito ed aiuta con la nausea

Se hai difficoltà a far mangiare il tuo cane o se hai problemi di appetito, il CBD può essere d'aiuto. Il National Cancer Institute riporta che il CBD incrementa l'appetito e porta con sè questo beneficio extra, oltre alla capacità di controllare il cancro.

In studi su animali, il CBD ha anche dimostrato di essere d'aiuto contro il vomito e la nausea, anche quando sono conseguenze di tossine e farmaci.

10. Il CBD promuove il benessere cardiovascolare

Proprio come ha scoperto il dottor Bassingthwaighte, veterinario, il CBD è stato associato alla salute del cuore. Gli studi dimostrano che può ridurre i danni da vasi sanguigni danneggiati e battiti cardiaci irregolari, proteggere i vasi sanguigni fdai danni e dilatare le arterie, e ridurre i battiti cardiaci e la pressione sanguigna associata allo stress ed all'ansia.

L'olio CBD per cani è legale e sicuro 

Alla luce dei numerosi studi che dimostrano i benefici del CBD per la salute, il risultato più incoraggiante è che il CBD sembrerebbe essere sicuro, anche quando viene assunto in dosi elevate e per periodi di tempo prolungati. Può diminuire l'attività degli enzimi epatici usati per metabolizzare diversi farmaci da prescrizione, quindi se il tuo cane è sotto farmaci, potresti voler consultare il tuo veterinario olistico prima di usare il CBD.

La maggior parte dell'olio di CBD per cani e altri animali domestici deriva dall'olio di canapa, quindi non contiene tracce di THC o tracce molto piccole.

Il nocciolo della questione è che l'olio di CBD potrebbe essere un'erba sana (o addirittura salvavita) per il tuo cane. Sempre più padroni di animali domestici e veterinari olistici sono affascinati dai suoi benefici per la salute variegati e marcati e si sentono tranquilli sapendo che gli effetti collaterali sono lievi e gli animali non sembrano sviluppare una certa tolleranza.

Scegliere un buon olio di CBD per il tuo cane

Non tutti gli oli di CBD sono uguali. Se si vuole scegliere un olio di CBD di alta qualità, quindi ecco alcune cose da cercare:

  • Assicurati che il prodotto sia biologico: se non è biologico, il tuo olio di CBD contiene pesticidi, fungicidi, solventi e altre sostanze nocive;
  • Non essere tirchio: Più alta è la qualità e la purezza, più alto è il costo del prodotto. Non acquistare a ribasso. Assicurati che il tuo olio di CBD sia privo di additivi e abbia una discreta quantità di concentrazione di CBD;
  • Procurati le analisi: Richiedi un'analisi di laboratorio della quantità di CBD nel prodotto. Molti oli di CBD contengono solo piccole quantità di CBD. Il produttore deve fornire un certificato di analisi. Vorrai anche assicurarti che il THC sia inferiore allo 0,2% o non sia presente nel prodotto;
  • Acquista il CBD sotto forma di gocce d'olio: È possibile acquistare il CBD sotto varie forme di prodotto ma la forma migliore è in una tintura. In questo modo, è possibile regolare la dose del tuo cane goccia per goccia assocurandoti che che ottenga il massimo beneficio.

Somministralo al tuo cane lentamente, ma non lasciare che i pessimisti ti dicano che il CBD non è una buona scelta per il tuo cane. Le ricerche sono in corso e i risultati sono molto promettenti.


Lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere pubblicati

Join our our newsletter to get a free welcome gift