QUALITÀ SVIZZERA DAL 2013

CLIENTI IN OLTRE 40 PAESI

5 STELLE SU TRUSTPILOT

CONSEGNA GLOBALE

Usa "WELCOME10" per ricevere il 10% di sconto sul tuo primo ordine

These articles were written by various independent authors based on research, studies and third-party articles. The contents do not reflect the opinion of Formula Swiss AG and we make no health claims that the use of CBD is subordinated to the dietary supplement or can cure diseases. Click here to read our full disclaimer.

Animali Domestici

Studio di ricerca: Localizzazione di recettori correlati ai cannabinoidi e ai cannabinoidi nel tratto gastrointestinale del gatto

Studio di ricerca: Localizzazione di recettori correlati ai cannabinoidi e ai cannabinoidi nel tratto gastrointestinale del gatto

Lavoriamo con i migliori ricercatori e le migliori università di tutto il mondo per ottenere preziose conoscenze su come i prodotti con CBD agiscono negli esseri umani e negli animali e per acquisire informazioni dettagliate su come i cannabinoidi reagiscono con i recettori CB1 e CB2.

Lavoriamo con l'Università di Bologna e con il Professor Roberto Chiocchetti DVM, PhD. e stiamo finanziando una serie di studi di ricerca sul CBD e gli animali.

Disclaimer: abbiamo supportato l'Università di Bologna con fondi stanziati per la ricerca. Gli autori dichiarano di non avere alcun conflitto di interessi.

Studio di ricerca: Localizzazione di recettori correlati ai cannabinoidi e ai cannabinoidi nel tratto gastrointestinale del gatto

Un numero crescente di pubblicazioni indica che l'attivazione dei recettori dei cannabinoidi può avere effetti benefici sull'infiammazione gastrointestinale e sull'ipersensibilità viscerale.

Questo studio mirava a studiare immunoistochimico la distribuzione dei recettori cannabinoidi canonici CB1 e CB2 e di altri recettori chiave in campioni di tessuto del tratto gastrointestinale del gatto.

Abstract: I recettori dei cannabinoidi hanno mostrato un'ampia distribuzione negli strati del tratto gastrointestinale felino. Sebbene non sia ancora confermata/supportata da prove funzionali, la presente ricerca potrebbe rappresentare un substrato anatomico potenzialmente utile a sostenere, nelle specie feline, l'uso terapeutico dei cannabinoidi durante le malattie infiammatorie gastrointestinali.

Leggi l'intero studio di ricerca di 18 pagine gratuitamente qui.

13 20, venerdì

Leggi di più
La CBD ha un profondo effetto antidepressivo negli animali

La CBD ha un profondo effetto antidepressivo negli animali

Sarete sorpresi di sapere che lo stress non è un problema solo per gli esseri umani. Ci sono molti animali e animali domestici che soffrono di grave depressione solo perché non ricevono il tempo dei loro amici umani o non ricevono l'attenzione di cui hanno bisogno. A causa della depressione, ci sono vari altri problemi di salute di cui gli animali devono soffrire. Tuttavia, recentemente gli effetti positivi della CBD negli esseri umani sono le ragioni per cui gli scienziati sono interessati a scoprire se sarà efficace o meno per gli animali. Ecco alcune delle ragioni per cui la CBD potrebbe rivelarsi efficace per gli animali che soffrono di depressione.

Aumentare la segnalazione del BDNF

Un recente studio condotto sui roditori ha mostrato gli effetti positivi della CBD. Si comportava come qualsiasi altro antidepressivo. Si è scoperto che il CBD aumenta i segnali di BDNF nel cervello. Hanno colpito le cellule del mPFC e dell'ippocampo. Aveva anche aumentato la densità della colonna vertebrale dopo 30 minuti di applicazione. Ecco perché, a causa dell'aumento di tali segnali, i roditori si sono sentiti rilassati e la loro condizione generale è stata migliorata. Questi sono gli stessi effetti indotti dagli antidepressivi negli animali.

Migliorare l'umore

Ci sono vari cambiamenti chimici che stanno accadendo nella mente degli animali proprio come gli esseri umani. Per controllare la depressione è importante controllare e migliorare tutte queste reazioni. La CBD può aiutare a migliorare l'umore degli animali proprio come fa negli esseri umani. Può calmare i loro sensi che li aiuterà a combattere la causa della depressione e a migliorare le condizioni generali degli animali domestici.

Rilassa la mente e riduce lo stress

È stato dimostrato nella ricerca che la CBD può aiutare a rilassare la mente degli animali domestici. La causa principale della depressione è l'ansia e lo stress. La CBD può aiutare ad alleviare questa condizione di stress dovuta alla quale la maggior parte degli animali domestici si sente a disagio. Può portare un cambiamento positivo nel comportamento. I roditori che si comportavano male prima che gli venisse somministrato il CBD, avevano un comportamento molto calmo dopo l'induzione del CBD nel loro corpo. Hanno mostrato risultati positivi in termini di diversi test condotti sui roditori.

È stato dimostrato che un dosaggio ridotto di CBD permetteva che l'impatto di piccole porzioni di antidepressivi serotoninergici, per esempio la fluoxetina, fosse possibile. Questo dimostra che il CBD co-diretto con gli antidepressivi serotoninergici può aumentare l'utilizzo di dosi più piccole di questi ultimi, diminuendo così i loro sintomi, senza compromettere l'impatto dell'energizzante. Si tratta di una procedura che deve essere ulteriormente studiata in diversi esami e in ambito clinico.

Tuttavia, non sono ancora stati forniti risultati efficaci che possano dimostrare che la CBD è davvero molto efficace per gli animali domestici e per gli animali. Potrebbe agire come antidepressivo, ma gli esperti devono ancora lavorare sulla loro ricerca per scoprire se mostrerà benefici a lungo termine negli animali, proprio come sta facendo nell'uomo.

Questo articolo è stato scritto da un autore indipendente e di terze parti specializzato nella ricerca su CBD, canapa e cannabis. Qualsiasi opinione, consiglio o raccomandazione espressa nell'articolo non riflette l'opinione di Formula Swiss AG o dei nostri dipendenti. Non facciamo alcuna affermazione su nessuno dei nostri prodotti e rimandiamo al nostro disclaimer per ulteriori informazioni.

38 19, lunedì

Leggi di più

Join our our newsletter to get a free welcome gift